Print Friendly

Manfredonia è un vivace centro turistico-balneare,  un insieme di case antiche e di nuovi palazzi. Città portuale e marittima per eccellenza il nome della città deriva da quello di Manfredi, re di Sicilia, figlio naturale di Federico II, che la fondò a metà del XIII secolo per trasferirvi gli abitanti della vicina Sipontum, distrutta dalle incursioni dei Saraceni e da un terremoto.

Manfredi fece costruire il Castello, rimaneggiato poi da Carlo I D’angiò, dove oggi ha sede il Museo Nazionale del Gargano, che conserva le “Stele Daune”, lastre funerarie in pietra calcarea. Della vecchia Sipontum rimangono, a pochi metri dalla città, numerosi reperti archeologici e la bellissima Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto.